Capanna sudatoria. Rituale di purificazione e rinascita. Montale di Casina (RE), 4-5 Giugno 2022.


da Sabato 4 giugno ore 12.00 a Domenica 5 giugno ore 15.00

presso il Rifugio delle Rondini a Montale di Casina (RE)



Agua de vida, purifícame fuego de amor, quema mi temor viento del alba, llévame al altar Madre Tierra, vuelvo a tu lugar en el temazcal, en el temazcal



La “Casa della purificazione” è una pratica diffusa in tutto il territorio geografico culturale del Mesoamerica, l’attuale Messico e Centro America, dove ha preso differenti nomi.

La capanna sudatoria ci mostra da una parte la stretta relazione che esiste fra gli esseri umani e gli elementi della Natura e, dall'altra, l’equilibrio tra la nostra interiorità e il mondo della spiritualità. Insieme, queste sue caratteristiche, ci permettono un ritorno al grembo della nostra grande madre universale, Madre Terra.

Dal momento in cui si entra nella Capanna Sudatoria è possibile riconoscere la sua connotazione spirituale: la forma è una rappresentazione del ventre materno della Grande Madre, e al suo interno si uniscono due elementi fondamentali, l’acqua e il fuoco, che insieme purificano il nostro corpo fisico, mentale ed emozionale.

Questa cerimonia ci mostra come nell'unione con i quattro elementi primordiali è possibile connettersi con la nostra parte divina e gli Antenati, e avere una esperienza di introspezione, un tuffo nella nostra più profonda interiorità.


Nella Tradizione Maya, la Capanna Sudatoria è conosciuta come Tuj e viene utilizzata per differenti scopi connessi alla purificazione e al sostegno a pratiche di guarigione a livello fisico, emotivo ed energetico.


Nello specifico, durante questo rituale che partirà Sabato 4 giugno alle 12.00 si svolgeranno due capanne sudatorie una conseguente all'altra. La prima, nel tardo pomeriggio, sarà aperta agli uomini partecipanti, con le donne che rimarranno all'esterno a sostenere il processo maschile. Alla sera, sarà poi il momento delle donne presenti di entrare in processo nel ventre della Grande Madre, potendo contare sull'appoggio degli uomini che le veglieranno all'esterno attorno al fuoco.

La domenica ci sarà lo spazio per integrare quando è avvenuto il giorno precedente e per condividere un pranzo insieme prima di salutarsi.


Esperienza a numero chiuso.

Per avere maggiori informazioni e/o iscriversi:

tel. 3473705901; 3471421081

e-mail: camminodellalibellula@gmail.com

o compila questo format


​CHI SIAMO

Jenny Roncaglia e Claudio Colli in seguito al lavoro con diversi maestri abbiamo completato il percorso di iniziazione e apprendistato e siamo riconosciuti in Guatemala come Ajq’ij Maya, Guide Spirituali Maya e Sacerdoti del Tempo Maya. Abbiamo avuto la possibilità di incontrare e apprendere da diversi Anziani e Anziane della Tradizione Maya Guatemalteca e Messicana.


Si sottolinea come questo rituale non si vuole sostituire a terapie mediche occidentali, né viene proposto come possibilità di guarigione da patologie fisiche.



290 visualizzazioni