Il Cholq'ij. Il Calendario Sacro Maya

 “Gli Abuelos (letteralmente Nonni - Anziani - Saggi) hanno lasciato una eredità straordinaria all'umanità, in questo è sintetizzato tutta la sapienza del Mondo Antico, è lo strumento più utile e trascendente, importante, sia per la singola persona che per tutte le comunità-nazioni, in quanto ci dà le informazioni per una evoluzione completa e armonica. Sto parlando né più né meno che del sacro CholKiJ o Tzolkin, il Calendario Sacro, il Conto dei Giorni, il Calendario Umano, il Winal"

 

Entrare nel mondo Maya equivale a camminare su un sentiero integrato e in accordo con l'ordine naturale. Questo cammino ha come fondamento il rispetto per Madre Natura e la consapevolezza delle influenze energetiche presenti tanto cosmiche quanto telluriche. Questa interazione rispettosa si riassume in una parola: armonia. 

 

La Cosmovsione Maya è una forma di vita. E' una attitudine permanente di trasformazione che ci invita a farci domande e a darci risposte sulla nostra esistenza. E' il modo in cui apprendiamo a convivere con le nostre percezioni della realtà, riconoscendo che tutto è interconnesso.

Nulla di ciò che accade è slegato dal fiume della vita, ogni evento-azione ha una relazione che lo connette con le forze cosmiche, la manifestazione della natura e le energie tellurche. 

Siamo il prodotto di questa convergenza, che nasce dalla consapevolezza universale.

 

Il Calendario Sacro Cholq'ij è la chiave per caprendere tutto questo.

 

Ogni fase, situazione, oggetto, evento, entità, l'energia di questa o di un'altra dimensione con cui gli esseri umani interagiscono, è contenuta e prevista all'interno di esso.

Questo sistema di misurazione del tempo, non contempla la posizione del sole, della luna o delle stelle,  ma un Calendario Dimensionale-Energetico legato ai bioritmi umani. 

 

Questa Calendario Sacro è utilizzato da tempo immemorabile nell'area dell'antico Mayab ', che comprende gli attuali territori del Mesoamerica :Messico meridionale, Guatemala, Belize, Honduras, El Salvador e Nicaragua. E 'attualmente utilizzato da quarantacinque comunità-nazioni Maya, che riunisce milioni di persone che parlano Maya, soprattutto in altopiani del Guatemala.

 

Il Sacro Cholq'ij ci da la  comprensione delle energie e integra una conoscenza matematico-scientifica con una profonda spiritualità, grazie all'interelazione tra il Najt (spazio-tempo) con  i Nawals (20 energia). Il Calendario Sacro è matematicamente perfetto. La precisione è la sintesi di secoli di osservazione e di studio da parte dei grandi astronomi, astrologi, matematici e studiosi Maya. 

 

Il Sacro Cholq'ij (Chol=gestione armoniosa e Q'ij = sole o giorno) è fondato sul ritmo Cosmico-Tellurico, cioè dalla costante danza tra le 10 energie che convergono dai 4 angoli dell'universo con le 10 energie telluriche. In totale queste energie o Nawal sono 20. Per questo motivo i nawal hanno un rapporto cosmico-tellurico e ci permottono di conoscere il significato di ogni giorno dell'anno. 

Ogni Nawal ha un suo nome ed è rappresentata da un glifo. 

 

Nel calendario sacro ognuna delle 20 energie ha 13 rappresentazioni, come 13 sono le giunture principali del corpo umano.

Il Cholq'ij è quindi un calendario di 260 giorni (energías o nawales), in quanto 20 x 13 = 260, che è un anno sacro Maya.

Il Winal o mese maya è di 20 giorni e nell'anno ci sono 13 mesi.

Al contempo il Winal si relaziona con le 20 dita dell'essere umano, 10 delle mani che si connettono con il Padre Cielo e 10 dei piedi che sono n contatto con la Madre Terra, la corrente tellurica.

Ai VENTi NAWAL (giorni) del Cholq’ij, si antepone un numero che va da 1 a 13 ottenendo così l'unità calendaridica di 260 giorni. Quanto questa termina si va a ripetere il conto senza interruzione. 

Gli Abuelos  considerano sacro l'uso di tutti i numeri, ma soprattutto il 13 e 20. Moltiplicando questi numeri, 13 x 20, e aggiungendo altri 13 giorni si ottiene 273, che è la durata della gestazione umana e che, quindi, simboleggia il tempo sacro dello sviluppo di un essere umano nel grembo materno. 

 

E' un sistema di alta tecnologia di ordinamento energetico e di informazione ci da le chiavi per utilizzare le energie e per proiettare il futuro, specialmente per uso personale.

Questo conteggio del tempo ci dà la forza per vivere in armonia con il cosmo e ci permette di svolgere ogni attività della vita quotidiana con un approccio armonico.

 

Comprendere e fare esperienza del Sacro Cholq'ij Sacro arriva a cambiare le nostre priorità e valori, ci aiuta ad abbattere le barriere e ci permette di espandere sia la percezione quanto l'approccio alla nostra realtà personale . Esso ci permette di capire il nostro destino, qual'è la missione per cui siamo venuti e perché siamo qui in questa esperienza e in questo Najt (spazio-tempo). 

Questo Sacro Calendario è stato creato per orientarci nel  nostro fisico, mentale, emozionale e spirituale.

© 2013 del Cammino della Libellula. Creato con Wix.com

Sciamanesimo Maya 

Ass. "Il Cammino della Libellula", Piazza San Zenone 1/1, 42121, Reggio Emilia

​telefono: 3471421081; 3473705901; email: camminolibellula@libero.it

  • w-facebook
  • cacao maya.jpg
  • logolibellula.jpg
  • 1453212_256991887784550_1715178251_n.jpg