top of page

Lettura della Croce Maya secondo il Sacro Calendario Cholq'ij


Secondo la Cosmovisione Ancestrale Maya ogni Anima si incarna in un determinato punto nella spirale dello spazio – tempo con intento chiaro portando con sé memorie, caratteristiche uniche e speciali e la propria visione dell’essere e dell’esistere.

Gli Anziani e le Anziane Maya sostenevano che sarebbe arrivato un tempo in cui sarebbe stato necessario per le anime di questa Terra ricominciare a ricordare per dare importanza alla chiamata della propria Essenza.

Per questo sono stati protetti e tramandati nel corso dei secoli alcuni strumenti sacri che permettono di ritrovare l'allineamento con la propria visione profonda. L'allineamento con il proprio Chumilal, con il proprio destino, con il sogno originario della nostra anima.

Si tratta di strumenti basati sul Sacro Calendario Maya Cholq’ij che possono essere utilizzati e condivisi da chi ha compiuto il lungo cammino di apprendistato per divenire un Aj Q'ij, una Guida Spirituale Maya.

La Lettura della Croce Maya connette il Sacro Calendario originario ancestrale Maya Cholq’ij con la nostra data di nascita ed è uno strumento trascendente e profondo che ci aiuta a orientare la nostra vita in accordo con la nostra Essenza Spirituale e il suo Cammino Evolutivo. La lettura della Croce Maya, oltre a rivelare il nostro Nawal Maya di Nascita, ci mostra una mappa in cui specchiarsi per: riconoscere il sogno della nostra Anima; quali Energie ci accompagnano e ci sostengono come alleate in questo piano di realtà; quali nodi veniamo ad affrontare a livello individuale, famigliare e collettivo; quali ferite veniamo a purificare e quali talenti veniamo a manifestare per crescere e vivere meglio.

Comments


bottom of page