top of page

28 luglio 2023. Ciclo dei 13 giorni di Nawal Batz, la forza dell''energia creativa


Nella spirale dello spazio tempo i nodi irrisolti di una famiglia, di una comunità, di una nazione e dell'umanità si ripetono in epoche differenti.

Ciclo dopo ciclo.

Fino a che il nodo si sbroglia e il passaggio può essere fatto. Questo accade quando gli insegnamenti profondi che risiedono negli eventi vengono svelati e non c'è piu bisogno di identificarsi in ruoli e dinamiche rigide ma si possono tentare nuovi passi creativi verso l'ignoto tracciando nuove matrici dentro di noi e nella tessitura dello spazio tempo.


Nel calendario Maya Cholq'ij inizia oggi venerdì 28 luglio 2023 il ciclo di tredici giorni nella vibrazione del nawal Batz l'energia della gestazione attraverso cui creiamo la realtà.


Le esperienze sono una traccia un solco nel cammino spazio temporale, questo può essere un aiuto, ma puo' rivelarsi un limite quando ci abituiamo a comportamenti nocivi per noi e per gli altri o per il mondo che ci circonda. Ciò che è stato vissuto da sempre può farci credere che così dovrà essere per sempre e che quello che stiamo vivendo sia la situazione migliore che possiamo vivere perché è sempre stato cosi e non conosciamo altro. Il Nawal Batz viene a ricordarci che è il tempo di osare e tracciare nuove linee in questo tempo e in questo spazio.


È il tempo di imparare dalla realtà che tutto si ripete se non cambiamo noi per primi altrimenti ripeteremo gli stessi cicli all'infinito. È il tempo di lasciar andare il conosciuto e i soliti cammini che ci hanno portato sempre negli stessi luoghi è tempo di tracciare nuove traiettorie.


In questo nuovo ciclo osa creare a partire dallo stato della coscienza che si origina nel sentire del cuore!

Maltiox Nawal Batz! ✨🌈

52 visualizzazioni

Comments


bottom of page