Cammino verso l’Equinozio d’Autunno del 22 settembre 2020



Nella sacra ruota del tempo che segue i cicli della Terra e del Sole, l’Equinozio d’Autunno è il momento speciale in cui le ore di buio e di luce sono in equilibrio su tutto il Pianeta, e nel nostro emisfero, in particolare, annuncia l'arrivo del tempo della trasformazione profonda.

Nella Tradizione Maya, durante l’Equinozio d’Autunno, viene considerato un tempo di cinque giorni, come finestra energetica comprendente il giorno stesso del passaggio astronomico e i quattro giorni antecedenti, in cui prepararsi alla purificazione e al rinnovamento energetico.

Dai tempi ancestrali, le Anziane e gli Anziani Maya hanno compreso il valore del fermarsi per un periodo di tempo dal trascorrere della vita fuori di noi, per portare lo sguardo all’interno e valutare cosa non porta più nutrimento e crescita dentro di noi e fuori di noi.

Per questa ragione, i giorni precedenti ai passaggi energetici come l’Equinozio d’Autunno diventano una occasione importante per entrare in contatto con la verità del proprio cuore.

Sono giorni di interconnessione tra il mondo di sopra, il mondo, e il mondo di sotto. Sono giorni utili per fare pulizia della casa, delle dispense e degli abiti, utensili e oggetti sacri perché vengano rinnovati con le energie solari.

Sono giorni utili per meditare, respirare, stare in ascolto, per fare spazio, stare nel vuoto, per lasciar  emergere la verità che ci porterà a discernere e lasciar andare con amore ciò che non è più  allineato alla parte più vera e autentica di noi.

I Grandi Saggi Maya ci ricordano che queste fasi di passaggio sono molto importanti per l’Umanità, che si trova immersa in forti cambiamenti energetici sia a livello individuale che collettivo.


Apre il ciclo di preparazione all’Equinozio d’Autunno la Luna Nuova Giovedì 17 Settembre portando profondo rinnovamento e purificazione all’elemento Terra, al nostro corpo, alle nostre strutture e a ciò che è nutrimento per noi.


Seguendo il Sacro Calendario Maya Cholq’ij,  i Nawal che reggeranno energeticamente i cinque giorni che ci accompagnano alla primavera saranno:

Venerdì 18 settembre 2020  - 11 Qanil

Gli insegnamenti degli antenati ci invitano a osservare con onestà e sincerità il momento attuale che stiamo vivendo a livello individuale e collettivo.

Il Nawal 11 Qanil ci ricorda che viviamo oggi ciò che abbiamo seminato e alimentato ieri e che raccoglieremo domani ciò che seminiamo e alimentiamo oggi. Osserva in particolare che tipo di pensieri, emozioni, abitudini e azioni stai seminando e alimentando ma che non portano al tuo cuore e alla tua vita vero nutrimento.

E’ il momento di rinnovare ciò che semini e alimenti nella vita tutti i giorni.

Sabato 19 settembre 2020 – 12 Toj

Dopo aver osservato in profondità, oggi il punto importante su cui porre l’attenzione  è l’accettazione.

Il Nawal 12 Toj viene a chiederci di ascoltare il nostro fuoco interiore quello che è scintilla profonda per creare la vita che sogniamo, quel fuoco che occorre sempre mantenere accesso anche nei momenti più difficili e bui del cammino.

Accendi una candela oggi e immagina un fuoco caldo e luminoso nel tuo cuore  che ti accompagnerà per tutto l’autunno . Accogli la tua verità e accetta ciò che  mantiene vivo questo fuoco al di la dei tuoi condizionamenti famigliari e sociali.

Domenica 20 settembre 2020 – 13 Tzi

Il passo di oggi è quello di scegliere.

Il Nawal 13 Tzi  viene a insegnarci riguardo i cicli di vita morte e rinascita, le leggi della trasformazione e del cosmo, viene a sostenerci nel trasformare quegli schemi rigidi che non ci permettono di vivere secondo il flusso naturale della nostra anima e allo stesso tempo ci permette di riconoscere e dare struttura alle verità del nostro cuore!

E' tempo di lasciar andare la vecchia immagine di noi e iniziare a camminare verso la nostra parte più profonda e autentica.

Prendi una candela bianca oggi, fai 13 soffi sullo stoppino sentendo che ad ogni soffio scegli di liberare e lasciar andare le rigidità del tuo corpo, della tua mente ed emotive. Poi accendi la candela e ascolta quanto spazio si è creato ora dentro di te per poter essere liberamente ciò che sei.

Lunedì  21 settembre  2020 – 1 Batz

I passi di oggi sono importanti per sentire il potenziale creativo con cui crei il cammino della tua anima.

Il Nawal Batz ci parla delle forze creatrici che scorrono in tutto l’universo e dentro di noi e oggi apre un ciclo di tredici giorni che accompagna questo passaggio alla stagione dell’autunno rafforzando l’energia di questo momento in cui possiamo fare passi importanti verso la trasformazione del nostro cammino.  L’essere umano è parte delle forze creatrici che scorrono in tutto il Cosmo, dalle stelle che formano le galassie agli atomi che formano gli alberi, le piante, le foglie. Allo stesso tempo l’essere umano crea se stesso e la realtà in cui vive. E’ importante ritornare a sentirci parte dell’origine del tutto per divenire consapevoli del nostro potenziale creativo che può dare forma al nostro cammino e al cammino dell’Umanità.

E’ tempo di trovare la via per trasformare la crisi in possibilità.

Osserva oggi i punti di crisi della tua vita fai 13 respiri profondi accettali e accoglili con fiducia. Li risiede la tua iniziazione. Li trovi la soglia per conoscere nuove parti di te e della realtà.

Martedì 22 settembre 2020 – 2 E

Equinozio d’Autunno

Oggi saluta e ringrazia Padre Sole, il nostro Tat Qij, nel tardo pomeriggio. Ringrazialo per l’equilibrio tra le ore di luce e di buio. Chiedi che ti aiuti ad apprendere la danza dell’equilibrio.  Ascolta e ringrazia Madre Terra che si sta’ preparando a lascia andare ciò che è tempo di lasciar andare per poi trasformarlo e lasciar scorrere il vero nutrimento. Chiama e Ringrazia il Nawal E  che viene a ricordarci  che la vita è un viaggio meraviglioso in cui apprezzare ogni passo, facile o difficile che sia,  passi che ci insegnano chi siamo e cosa è importante per noi, viaggio in cui veniamo ad apprendere ad essere semplicemente ciò che siamo in totale libertà.

Appoggia le mani verso la Terra e senti come si riempiono di potenza trasformativa e amore. Poi appoggiale sul tuo cuore e senti radicamento in te e fiducia nell’esistenza. Senti cosa è il momento di lasciar andare.

Alza le mani verso il Sole, scaldale con la sua energia, e poi appoggiale sul tuo cuore. Ascolta la verità del tuo cuore.

E permettigli di sentirsi leggero e libero.

Ad alta voce verso la direzione del sole ripeti:

Io (nome) sono vivo/a

Celebro e ringrazio per il dono della vita

Dal profondo del mio cuore decido di lasciar andare……………………………………..

Buon Passaggio, Buona Cura, Buona Trasformazione

Benedizioni!

Jenny e Claudio






#equinozio #maya #purificazione #cholqij #calendario #preparazione #nawal #energia #Sole

© 2013 del Cammino della Libellula. Creato con Wix.com

  • w-facebook
  • cacao maya.jpg
  • logolibellula.jpg
  • 1453212_256991887784550_1715178251_n.jpg

Sciamanesimo Maya 

Ass. "Il Cammino della Libellula", Piazza San Zenone 1/1, 42121, Reggio Emilia

​telefono: 3471421081; 3473705901; email: camminolibellula@libero.it