Cerimonia del Fuoco Maya per il WAQXAKIB BATZ. Il Rinnovo del Ciclo Annuale Energetico della Vita.

Domenica 11 ottobre ore 15.00

In Natura a Montericco di Albinea

Reggio Emilia

Celebrazione a offerta libera

Una nuova spirale nello spazio tempo inizia oggi secondo il sacro calendario Cholq'ij Maya. Nel giorno 8 Batz si celebra il rinnovamento energetico della Vita ed è quindi l'inizio del nuovo Anno Maya secondo il Sacro Calendario Chol'kij. Batz, il Nawal Maya di questo giorno, è il filo dello spazio tempo, è il principio della vita, è la creazione.

Il Waqxakib' Batz è il primo giorno del nuovo ciclo di 260 giorni del Calendario Sacro Cholq'ij. E' il giorno più importante e sacro per i Maya. E' il giorno più propizio per connettersi con l'AJAW (il Creatore-Formatore). Ringrazieremo, celebreremo e festeggeremo consapevoli che nello stesso istante centinaia di Cerimonie del Fuoco illumineranno la terra sacra ai Maya in Guatemala e centinaia di Aj'ki'j, Sacerdoti del Tempo Maya, uniranno i loro intenti in questi Fuochi Sacri per il destino dell'Umanità, per il rispetto della Madre Terra e per il ritorno della Coscienza.


La Cerimonia Maya del Fuoco

Davanti al fuoco, chiameremo i 20 Nawal del Calendario Maya Cholq’ij: i venti passi, le venti energie, i venti spiriti, le venti forze che collegano ogni anima, ogni persona con l’ordine naturale e con la tessitura del sogno, per creare equilibrio.

Uniremo le nostre preghiere di gratitudine per la Madre Terra, per la vita, per ogni relazione, per ogni dono e prova ricevuti. Purificheremo il campo energetico attraverso il fumo del sacro Fuoco per lasciar andare pesi e lacci che rendono denso e confuso il nostro cammino.

Libereremo il pensiero, perdoneremo ciò che è stato, celebreremo gli elementi, ci connetteremo con gli animali guardiani della Natura e del nostro cammino. Connetteremo il nostro cuore al fuoco per farlo fiorire insieme a tutto quello che ci circonda e uniremo i nostri intenti personali per aprire il cammino collettivo che manifesta il sogno dell’anima. Celebreremo la rinascita e lo sbocciare di Madre Natura.

La cerimonia Maya del fuoco è stata protetta e portata avanti dai sacerdoti maya, guardiani della saggezza ancestrale, nel corso dei secoli come strumento di armonizzazione dell’anima in questo piano di realtà, e di riconnessione con il filo dello spazio tempo che ci ricorda che l’arte del buon vivere e della saggezza ancestrale viene ereditata dal passato e proiettata verso il futuro con consapevolezza per rendere armonico il cammino dell’umanità.

Oggi in occidente questa sacra cerimonia ci permette di ritrovare le nostre radici profonde facendoci sentire parte dei cicli della Natura e degli Elementi che permettono la vita, ma anche parte dei cicli dell'Universo. L'energia del Fuoco sacro ci sostiene nel poter manifestare in modo consapevole il sogno della nostra anima, nel rispetto di chi siamo, nel rispetto dell’altro, nel rispetto di tutto quello che ci circonda e di cui siamo parte.

A partire dall'attuale situazione mondiale, all'inizio di questo nuovo ciclo energetico sarà importante chiedere per la protezione e la guarigione nostra e di tutta l'umanità. Per questo, ad accompagnarci in questo nostro proposito avremo IX BALAM CHAY, il Sacro Teschio di Ossidiana.

IX BALAM CHAY, poderoso ponte con le dimensioni ancestrali e con le memorie del nostro DNA, ci connetterà con il sacro potere di guarigione dell'ossidiana e sarà un ponte con gli Antenati che ci proteggono e ci guidano dagli altri Piani di Esistenziali per orientare i nostri prossimi passi e per propiziare quelle grandi e piccole trasformazioni della nostra vita quotidiana indispensabili alla nostra evoluzione.

Per maggiori informazioni su Ix Balam Chay clicca qui.


Condurranno: Jenny Roncaglia, laureata in Astrofisica, counselor transpersonale, Sacerdotessa Maya e contatrice del Tempo riconosciuta in Guatemala – ricercatrice, studiosa e praticante di sciamanesimo. Si occupa in particolare della tradizione ancestrale in Messico e Guatemala, attraverso lo studio e la pratica della Cosmovisione Maya, del Sacro Calendario (Cholq’ij), il recupero della saggezza femminile con Anziane del lago Atitilan. Segue gli insegnamenti di Turtle Heart, Wabeeno Ojibwe del Nord America e dei Mapuche in Sud America.

Claudio Colli, psicologo, ha seguito il Cammino del Fuoco e del Sacro Saq’ Be e da anni approfondisce lo studio del Sacro Calendario Cholq’ij della Tradizione Maya. In seguito al lavoro con diversi maestri ha completato il percorso di iniziazione e apprendistato ed è riconosciuto in Guatemala come Ajq’ij Maya, Guida Spirituale Maya e Sacerdote del Tempo Maya.



Date le finalità di questa celebrazione, nell'occasione la cerimonia sarà a offerta libera.

Nel rispetto delle attuali normative Covid, l'esperienza sarà a numero chiuso ed è richiesta la prenotazione obbligatoria.

Celebreremo la cerimonia in Natura anche in presenza di condizioni atmosferiche variabili. In caso di forte maltempo l'evento non sarà svolto.


Per informazioni e prenotazioni: tel. 3471421081 mail: camminodellalibellula@gmail.com

oppure contattaci qui.



#cerimoniafuoco #calendario #cholqij #capodannomaya #waqxakibbatz #energie #spiritualita #maya

© 2013 del Cammino della Libellula. Creato con Wix.com

  • w-facebook
  • cacao maya.jpg
  • logolibellula.jpg
  • 1453212_256991887784550_1715178251_n.jpg

Sciamanesimo Maya 

Ass. "Il Cammino della Libellula", Piazza San Zenone 1/1, 42121, Reggio Emilia

​telefono: 3471421081; 3473705901; email: camminolibellula@libero.it