ADRIANA ROJAS 

SACERDOTESSA DEL TEMPO MAYA

E GUERRIERA DEL CAMMINO VERDE

DALLA COLOMBIA

IN ITALIA

 

dal 5 al 13 Marzo 2017 a Reggio Emilia

"Risvegliare i nostri doni interiori e riprendere

il potere sopito….

Questo è l’invito!

E’ responsabilità di ciascuno di noi tornare a connettersi

con la forza del proprio spirito.

 

Adriana Rojas, Sacerdotessa Maya

 

Adriana Rojas, di origine colombiana, è una Donna Sciamana che ha raggiunto la sua conoscenza percorrendo da 20 anni il Cammino Maya e ricevendo insegnamenti da Anziani del Clan dell’Aquila e da Sacerdoti e Anziani Tzutujiles del clan del Tzotz (messaggeri interdimensionali). Differenti Anziane del bacino del Lago Atitlán in Guatemala hanno appoggiato il suo cammino trasmettendole la Sacra Conoscenza della Donna.

Attualmente è una AJ’KI’J (Sacerdotessa Maya), tradizionale ed esperta nel CHOLKIJ (Calendario  Sacro Maya)  e nelle tecniche di Guarigione Maya del Kan Kueb. 

E’ stata anche iniziata alla tradizione amazzonica attraverso una straordinaria attraversata di più di 300 chilometri percorsi a piedi nella profondità della selva. In questo viaggio ha scoperto la forza che alberga dentro a ogni essere umano e la imperiosa necessità di riconnettersi con Madre Terra. Questo la fece divenire una delle poche donne accettate dagli Anziani come guerriera del Cammino Verde. 

Oggi, in accordo alle energie del Nuovo Ciclo, lavora tenendo conferenze e seminari a livello internazionale, in diverse istituzioni e organizzazioni, nei quali condivide gli insegnamenti della Tradizione Maya.

E' l'autrice de "Agenda - Calendario Maya 2017" edito dal Circolo il Cammino della Libellula.

Il vero messaggio sui tempi che stiamo vivendo che la Tradizione Maya da un lontano passato ha cercato di far arrivare a noi è stato storpiato e distorto dall'Occidente.

Nessuna "fine catastrofica del mondo"!

Ma un processo di cambiamento che ci porta a essere testimoni  della fine di  un ciclo e dell'inizio di una nuova Era, quella del Quinto Sole.

Questo passaggio celebrato il 21 dicembre 2012, in realtà era già iniziato e continuerà ancora per molto tempo, e potrà davvero portare a un cambiamento molto positivo della nostra vita e del nostro mondo, che arriverà a essere molto diverso da quello che abbiamo fino ad ora conosciuto.

In questa nuova epoca che si è aperta, le nuove energie presenti, profetizzate dagli Anziani Maya e ora quotidianamente percepibili, facilitano nuove consapevolezze, il risveglio delle coscienze e di abilità e risorse fino a ora sopite.

Però la nostra evoluzione personale non è scontata, né certa, ma continua a essere la conseguenza di un intento chiaro e del nostro serio impegno in un reale percorso di crescita personale, psico-emotiva e spirituale.

 

In questo momento di grandi possibilità e in cui nulla è però scontato, le conoscenze della Tradizione Maya, dopo secoli in cui sono state nascoste e protette, stanno tornando alla luce e a disposizione dell'essere umano, per aiutare chi vorrà cogliere questa opportunità ad attivare e/o a sostenere questo suo processo di cambiamento personale, parte di una più globale evoluzione planetaria. 

 

I Sacerdoti della Tradizione che per prima hanno predetto questo cambiamento, sono oggi qui con noi con le loro conoscenze per accompagnarci in questo cruciale passaggio.

Adriana sarà sempre ospite di Sciamanesimo Maya in Italia - il Circolo "Il Cammino della Libellula, qui a Reggio Emilia.

Incontri Individuali

tra il 5 e il 13 marzo 2017

 

Le sessioni individuali possibili sono:

1. Lettura del Segno di Nascita Maya - Croce Maya e divinazione con lo Tz'ite

In questa consulenza personale verrà trovato il segno Maya della persona e verrà fatta la lettura della Croce Maya.
Questa esperienza rappresenta una opportunità unica ed è una delle tecnologie più potenti che oggi la Tradizione Maya ci offre per la nostra evoluzione personale. 
E' uno strumento poderoso per orientarsi nella nostra vita, in quanto ci fornisce prima di tutto informazioni sul nostro proposito di vita, sulle nostre attuali potenzialità e sulle risorse che ci portiamo in questa vita da altre vite passate, sulle nostre debolezze e sulle prove che siamo venuti a superare in questa rincarnazione. 
Questo lavoro personale può essere integrato con la lettura dello Tzité (Envoltorio Sagrado), che è il metodo di divinazione più antico che esiste. Poichè nella Tradizione Maya è importante mantenere l'equilibrio tra vita spirituale e quotidiana, con il secondo aspetto che ha quindi la stessa importanza del primo, attraverso questa tecnica, si possono fare domande concrete riguardanti i distinti aspetti della nostra vita, del passato come del presente e futuro (amore, aspetti economici, salute ecc).

 

2. Consulta individuale (per chi ha già effettuato la lettura della Croce Maya)

È consigliata a chi ha già fatto la lettura della croce maya e si trova in un momento di dubbio/blocco riguardo al proprio cammino personale e sente l’esigenza di un confronto per fare chiarezza dentro di se, ricordano che siamo gli unici ad essere responsabili della nostra vita. E’ sconsigliata a chi cerca soluzioni magiche create da altri o risposte certe riguardo al futuro.

 

Tra il 5 eil 13 Marzo, Adriana sarà disponibile per appuntamenti a Reggio Emilia presso il Circolo "Il Cammino della Libellula" sia infrasettimanalmente che nel week end, laddove non siano già state programmate altre attività.

Le disponibilità sono comunque limitate. ​

Per conoscere le disponibilità e fissare un incontro con lui a Reggio Emilia contattaci qui.

 

Calendario delle altre attività programmate

- Domenica 5 Marzo 2017, dalle 9.00 alle 13.00

RITUALE DI RINNOVAMENTO DEL PROPRIO CAMMINO PERSONALE

In occasione del WAYEB MAYA e dell'Inizio del Nuovo Anno Maya secondo il Calendario Haab.

L’opportunità di vincere le prove dei tempi passati e rinascere rafforzati.

Il WAYEB è considerato come un periodo di transizione e di raccoglimento interiore, di pausa dalle normali attività quotidiane, che si realizza nel mondo Maya nei primi cinque giorni di marzo, come preparazione per l’arrivo del nuovo anno del calendario Haab. Per gli anziani Maya rappresenta il processo in cui si apprende a stare con se stessi.

Questa tecnica ci invita a entrare in noi, a scoprire le parti più nascoste e profonde della nostra essenza. E’ un momento in cui ci si isola senza influenze esterne. È un'esperienza di astrazione, di introspezione, di riflessione e di incontro con il nostro essere.

È lo spazio-tempo in cui possiamo stare soli con noi stessi per fare una revisione della nostra vita e del nostro proposito che siamo venuti qui a compiere. Questo processo di revisione ci consente di riconoscere le nostre azioni e le loro conseguenze tanto positive quanto negative.

Secondo gli anziani maya infatti, tutto quello che si manifesta nella nostra vita è il risultato di quello che abbiamo generato nel passato.

Il Wayeb ci permette di valutare quello che ci è successo e di accettare le nostre responsabilità in ognuno degli eventi nella nostra vita.

Ci rende disponibile la possibilità di sapere chi siamo e quali obiettivi vogliamo raggiungere.

Ci permette di osservare i nostri punti di forza, così come quello che vogliamo migliorare di noi stessi. E' un momento di profonda introspezione che ci permette di riconoscere i nostri problemi e le nostre paure che ci impediscono di crescere ed evolvere. E di imparare a superarli.

Così possiamo proiettare con chiarezza il nostro nuovo ciclo di vita che sta e che vogliamo iniziare. È un tempo per incontrare noi stessi e per riconoscere come siamo arrivati a questo punto della nostra vita. 

Il WAYEB rappresenta quindi l'incredibile opportunità di fermarci per progettare il nostro destino e la nostra rinascita.

Nel corso di questa mattina, entreremo nel Wayeb insieme ad Adriana Rojas attraverso diversi piccoli rituali che ci permetteranno di attivare un processo di rinnovamento del nostro cammino personale per il prossimo anno.

Visualizza qui maggiori informazioni sul Wayeb

 

- Domenica 5 Marzo 2017, dalle 14.30 alle 18.30

CERIMONIA MAYA DI PURIFICAZIONE

Secondo le tradizioni ancestrali, il nostro corpo è stato progettato per essere perfetto per il nostro spirito, per seguire il cammino verso il nostro scopo personale per questa vita e continuare  così il transito evolutivo che ci corrisponde.  

Tuttavia, alcuni fattori esterni ci possono influenzare in modo molto significativo da rendere la nostra andatura pesante e difficile.

Energie dense che a volte possiamo solo appena percepire, ci attanagliano in una maniera così potente da assomigliare a catene... queste catene sono molto più pericolose dei legami fisici, in quanto non poterli vedere con facilità rende più difficile il processo di liberazione.

Molti dei problemi che dobbiamo affrontare provengono da queste energie. Difficoltà nel rapportarsi agli altri, ristrettezza economica, malattia, difficoltà a trovare un senso alla propria vita, continui conflitti con i nostri cari, squilibrio a livello sessuale, ossessioni, vizi, permanente tristezza, paura di continuare, sensazione di vulnerabilità, sono solo alcuni dei risultati che possono generare in noi la presenza di legami con queste energie pesanti.

Ma da dove vengono?  Sono energie di vibrazione semplicemente bassa che a volte si incontrano in luoghi contaminati che avete visitato o che arrivano al nostro essere, inviate in modo conscio o inconscio, da coloro che hanno invidia, gelosia, rabbia o qualsiasi sensazione di vibrazione densa verso di noi. Questi sentimenti sono come piccole freccette che feriscono la nostra aura generando crepe di diverse dimensioni, da cui ogni volta è più facile entrare.

Queste energie dense si sono andante accumulando lungo tutta la nostra vita, divenendo come una corazza di basse vibrazioni che ci imprigiona e ci impedisce di evolvere in modo fluente e in armonica.

Purtroppo nel mondo occidentale, noi non siamo consapevoli di queste influenze e camminiamo attraverso la vita ignorando l'importanza di pulire i nostri corpi da questi legami e di imparare a proteggerci.

Tuttavia nelle Tradizioni Ancestrali, le pulizie e le protezioni sono una pratica permanente che è considerata importante per vivere liberi da influenze negative.

Ecco perché abbiamo deciso di tenere una cerimonia Maya tradizionale di pulizia e protezione. Si tratta di un rito sacro molto potente che genera cambiamenti importanti nella vita dei partecipanti. Uno spazio per sbarazzarsi di ciò che non è nostro e trasmutarlo attraverso il Fuoco Sacro.

La cerimonia prevede un numero limitato di partecipanti.

Di fronte a un numero maggiore di richieste potrebbe essere organizzata una seconda cerimonia mercoledì 8 marzo in orario serale.  

- Sabato 11 Marzo 2017, dalle 15.00 alle 18.00

DONNE IN CERCHIO CON ADRIANA ROJAS. RITUALE DI CONNESSIONE CON LA LUNA PIENA E LA SACRA ACQUA

"Una donna possiede una forza latente dentro di sé che non aspetta altro che l’opportunità di sorgere. Durante tutti questi secoli l’abbiamo mantenuta nascosta… però le cose stanno cambiando… Un nuovo ciclo sta iniziando… Nel quale l’energia femminile e maschile si rincontreranno di nuovo per lavorare unite in armonia…  La donna guerriera cosciente del suo potenziale e potere che è capace di guidare  se stessa  e accompagnare gli altri... Deve risvegliarsi”.

Adriana Rojas

 

L'essenza femminile è profondamente legata ai cicli della Natura ed è caratterizzata da un forte e profondo sentire e da ricchezza interiore.

Le sagge Anziane sapevano che sarebbe arrivato il giorno in cui le loro figlie sarebbero tor-nate, alla ricerca di un verità maggiore e profonda, in contatto con la loro vera essenza.

"Al di là del luogo in cui siamo nate, al di là delle credenze con cui siamo cresciute e al di là delle differenti esperienze che abbiamo vissuto, la forza e la potenza dell’energia femminile è dentro a ognuna di noi, aspettando unicamente che le venga data l’opportunità di esprimersi".

Continua così il viaggio di quelle donne che, accompagnate da Adriana Rojas e Jenny Roncaglia, vogliono ricordare e ricontattare il valore e le qualità della loro vera essenza e far sbocciare e fiorire il seme dell’energia femminile. 

Un seme che ha in sé la forza dell’amorevolezza, dell’empatia, dell’accoglienza, ma anche del coraggio e dell’audacia.

Durante questo pomeriggio lasceremo fluire la nostra essenza, dolce e forte allo stesso tempo, che ci rende sorelle, madri, amiche e compagne, ma anche guerriere e grandi sagge e ci uniremo in un sacro rituale per riconnetterci come donne della Nuova Era con le energie del Calendario Sacro Maya e con la Natura e i suoi cicli.

In particolare, durante questo rituale ci connetteremo e lavoreremo con l'energia di Madre Luna che sorgerà piena in questa notte e con l'energia Maya dell'Imox che regge questo giorno e il passaggio a questa Luna Piena. 

Nawal Imox, rappresenta l'acqua, la ricchezza del mondo emotivo e la capacità di essere fuori dagli schemi e condizionamenti. E quindi ci darà l'occasione di connetterci con la Sacra Acqua che così come scorre e porta vita sulla Terra, così rappresenta il flusso vitale delle emozioni dentro di noi.

- Sabato 11 Marzo 2017, dalle 21.00 alle 23.00

CERCHIO DI CONDIVISIONE CON ADRIANA ROJAS. INSIEME VERSO LA NUOVA ERA.

Adriana porta con sé le conoscenze e la saggezza acquisite negli anni come Sacerdotessa Maya e percorrendo le strade degli altri cammini sciamanici e ancestrali che ha incontrato nella sua vita (come lo studio del Bardo Todol, il libro Tibetano dei Morti e il Cammino Verde, il cammino sciamanico di apprendistato della Foresta Amazzonica).

In questa serata, uscendo dagli schemi della classica conferenza, i partecipanti potranno dialogare con Adriana ascoltando le sue risposte alle loro domande che lì troveranno spazio.

In questo spontaneo fluire, insieme aggiungeremo importanti indicazioni e suggestioni che potranno dare nuova ispirazione e orientamento al nostro cammino di crescita personale nella Nuova Era che si è aperta dopo il 21 dicembre 2012.  

Domenica 12 Marzo 2017, dalle 14.30 alle 18.30

SEMINARIO SULL'USO RITUALE DELLE CANDELE SECONDO LA TRADIZIONE MAYA

Per il mondo Maya la connessione con il fuoco è sempre stata determinante fin dai tempi ancestrali.  Tanto il Cuore del Cielo che il Cuore della Terra, che costituiscono le polarità essenziali dello spazio in cui viviamo, vibrano in armonia con il fuoco.

Dicono le Anziane e gli Anziani della Tradizione che accendere una candela concentra l’energia latente dell’Universo con un fine determinato.

In questo incontro apprenderemo il linguaggio delle candele secondo la Tradizione Maya come connessione alla sacra energia del fuoco e apprenderemo a come allineare i nostri propositi con il potere e gli insegnamenti di questa meravigliosa energia.

Per assicurarci che Adriana possa essere il più possibile disponibile per le persone interessate nel tempo in cui sarà qui, e risottolineando come i posti siano limitati, invitiamo chi sia già interessato a contattarci per prendere maggiori informazioni e/o per dichiarare il proprio interesse e/o anche per già prenotarsi per le sessioni individuali e per il seminario.

Gli incontri individuali, il Rituale di Rinnovamento del proprio cammino nel Wayeb, la Cerimonia di Purificazione, il Rituale tra donne in connessione con la Luna Piena e la Sacra Acqua, il cerchio di condivisione e il seminario prevedono un contributo che ci permetterà di rendere attuabile e sostenere questa iniziativa.

L'iscrizione alle attività prevede il versamento di una caparra presso la sede del nostro Circolo o con ricarica della nostra postepay o bonifico.

Per maggiori informazioni e iscrizioni non esitate a contattarci qui.

SI RICORDA CHE ORA REGGIO EMILIA HA LA STAZIONE FERROVIARIA DELL'ALTA VELOCITA', QUESTO PUO' FACILITARE CHI E' INTERESSATO A VENIRE DA LONTANO.

I nostri contatti

Circolo "Il Cammino della Libellula"

E-mail: camminolibellula@libero.it

telefono: 3473705901

© 2013 del Cammino della Libellula. Creato con Wix.com

Sciamanesimo Maya 

Ass. "Il Cammino della Libellula", Piazza San Zenone 1/1, 42121, Reggio Emilia

​telefono: 3471421081; 3473705901; email: camminolibellula@libero.it

  • w-facebook
  • cacao maya.jpg
  • logolibellula.jpg
  • 1453212_256991887784550_1715178251_n.jpg