Cerimonia Maya del Fuoco. Il Risveglio del Guerriero Interiore. Venerdì 21 agosto ore 20.30.


Secondo la Cosmovisione Maya, nel cammino dell’essere umano, i momenti difficili e le prove della vita sono considerate come iniziazioni, riti di passaggio necessari a far nascere nuove parti di noi e delle nostre vite!


Per affrontare questi momenti è però importante risvegliare e riconoscere le energie alleate che possono accompagnarci e sostenerci. Tra queste, l’Ajpu, l’Energia del Guerriero e della Guerriera spirituale, secondo il Sacro Calendario Maya Cholq’ij, viene ad accompagnarci per risvegliare il potere del Sole dentro di Noi, il potere della Luce che nasce dal nostro cuore per camminare con coraggio, nella chiarezza e in connessione con il nostro potere creativo.

La fiducia in questa luce è la più grande arma che un Guerriero Spirituale possa possedere e maneggiare.

L’Energia del Guerriero e della Guerriera ci ricorda che possiamo essere forti e vulnerabili allo stesso tempo, che possiamo avanzare o cadere, che possiamo essere giudicati e non sentirci compresi. Però, fintanto avremo il coraggio di seguire il nostro cuore, ogni esperienza che affronteremo ci aiuterà a crescere e ci ricorderà che Significato ha Vivere! Siamo qui per Risplendere.


Ajpu vibrerà, secondo il Sacro Calendario Maya venerdì 21 agosto 2020.


In tale occasione, prima attraverso il suono ancestrale del Tamburo ci connetteremo a questa speciale Energia alleata e, poi, attraverso la Sacra Cerimonia Maya del Fuoco potremo attivare e risvegliare questa importante energia nel nostro cammino.


Chiameremo i 20 Nawal del Calendario Maya Cholq’ij: i venti passi, le venti energie, i venti spiriti, le venti forze che collegano ogni anima, ogni persona con l’ordine naturale e con la tessitura del sogno, per creare equilibrio.

Uniremo le nostre preghiere di gratitudine per la Madre Terra, per la vita, per ogni relazione, per ogni dono e prova ricevuti. Purificheremo il campo energetico attraverso il fumo del sacro Fuoco per lasciar andare pesi e lacci che rendono denso e confuso il nostro cammino.

Libereremo il pensiero, perdoneremo ciò che è stato, celebreremo gli elementi, ci connetteremo con gli animali guardiani della Natura e del nostro cammino. Connetteremo il nostro cuore al fuoco per farlo fiorire insieme a tutto quello che ci circonda e uniremo i nostri intenti personali per aprire il cammino collettivo che manifesta il sogno dell’anima. Celebreremo la rinascita e lo sbocciare di Madre Natura.


La cerimonia Maya del fuoco è stata protetta e portata avanti dai sacerdoti maya, guardiani della saggezza ancestrale, nel corso dei secoli come strumento di armonizzazione dell’anima in questo piano di realtà, e di riconnessione con il filo dello spazio tempo che ci ricorda che l’arte del buon vivere e della saggezza ancestrale viene ereditata dal passato e proiettata verso il futuro con consapevolezza per rendere armonico il cammino dell’umanità.


Oggi in occidente questa sacra cerimonia ci permette di ritrovare le nostre radici profonde facendoci sentire parte dei cicli della Natura e degli Elementi che permettono la vita, ma anche parte dei cicli dell'Universo. L'energia del Fuoco sacro ci sostiene nel poter manifestare in modo consapevole il sogno della nostra anima, nel rispetto di chi siamo, nel rispetto dell’altro, nel rispetto di tutto quello che ci circonda e di cui siamo parte.


Condurranno: Jenny Roncaglia, laureata in Astrofisica, counselor transpersonale, Sacerdotessa Maya e contatrice del Tempo riconosciuta in Guatemala – ricercatrice, studiosa e praticante di sciamanesimo. Si occupa in particolare della tradizione ancestrale in Messico e Guatemala, attraverso lo studio e la pratica della Cosmovisione Maya, del Sacro Calendario (Cholq’ij), il recupero della saggezza femminile con Anziane del lago Atitilan. Segue gli insegnamenti di Turtle Heart, Wabeeno Ojibwe del Nord America e dei Mapuche in Sud America.

Claudio Colli, psicologo, ha seguito il Cammino del Fuoco e del Sacro Saq’ Be e da anni approfondisce lo studio del Sacro Calendario Cholq’ij della Tradizione Maya. In seguito al lavoro con diversi maestri ha completato il percorso di iniziazione e apprendistato ed è riconosciuto in Guatemala come Ajq’ij Maya, Guida Spirituale Maya e Sacerdote del Tempo Maya.

Posti Limitati nel rispetto della Normativa Anticovid.

Iscrizione obbligatoria per partecipare.

tel: 3471421081 e-mail: camminodellalibellula@gmail.com



#maya #cerimonia #fuoco #sacro #calendario #cholqij #ajpu #energia #guerrierospirituale


39 views

© 2013 del Cammino della Libellula. Creato con Wix.com

  • w-facebook
  • cacao maya.jpg
  • logolibellula.jpg
  • 1453212_256991887784550_1715178251_n.jpg

Sciamanesimo Maya 

Ass. "Il Cammino della Libellula", Piazza San Zenone 1/1, 42121, Reggio Emilia

​telefono: 3471421081; 3473705901; email: camminolibellula@libero.it