14 Maggio 2020. Ciclo dei tredici giorni. Il tempo del Sogno. La rinascita dalle Acque del Sogno.

Updated: May 25



Gli Anziani e le Anziane Maya ci ricordano che la Corazza più forte e resistente del Guerriero e della Guerriera è forgiata dalla Pace sia interiore che esteriore.

Per questo siamo chiamati ad apprendere a essere come l'Acqua: a lasciarci fluire, adattandoci alle circostanze, ai cambiamenti che stanno avvenendo sul Pianeta, rimanendo nella verità del nostro sentire, rimanendo fedeli al nostro sogno, a ciò che da senso alla nostra esistenza.

L'acqua ha la meravigliosa caratteristica di potersi adattare a qualsiasi recipiente che la contenga mantenendo comunque sempre la sua essenza.

Il Guerriero apprende dall'Acqua a trasformare il suo Cammino.

Inizia Giovedì 14 Maggio 2020 il ciclo di tredici giorni in relazione a Nawal Imox, che rappresenta l’energia della sacra Acqua, le strutture che si modificano e il tempo del Sogno.

Il Grande Insegnamento che porta questo momento è di comprendere che occorre adattarci alle situazioni che cambiano, senza perdere, però, il contatto con la verità del nostro cuore e con il sogno della nostra Anima. Questo ciclo sarà anche caratterizzato dalla Luna Nuova di venerdì 22 maggio, che farà risuonare il processo di rinascita dall’acqua del sogno. Risuonerà la possibilità di trasformare e lasciare andare o rinnovare ciò che ormai è stagnante nelle nostre vite, per far rinascere il  nostro sogno interiore, che è come l’acqua che scorre nel ciclo delle esistenza e che viene a manifestarsi anche in questa vita.

Secondo la Cosmovisione Maya il sogno e il sognatore sono acqua che scorre. E quando perdiamo il contatto con il nostro sogno, perdiamo il contatto con il senso stesso della nostra vita, con ciò che ci dona vero entusiasmo, con il coraggio e la forza per affrontare le prove e gli ostacoli del cammino. Per questo è importante non cadere nelle aspettative, nelle illusioni e nei giudizi degli altri. Per questo è importante non perdersi negli schemi rigidi e obsoleti della società. In ognuno di noi vive un sogno e un sognatore che occorre far scorrere, così come scorrono le acqua di Madre Terra, come le sorgenti, i torrenti, le cascate, gli oceani.

Proprio come l’acqua, i tuoi sogni possono sempre trovare la via: potranno adattarsi alle situazioni e ai cambiamenti, assumere varie forme, ma la loro essenza resterà sempre la stessa.

Non importa se gli altri dicono che sogni troppo. Solo coloro che si sono concessi di sognare in grande e oltre ciò che sembrava essere possibile, sono stati in grado di trasformare le loro vite e quelle di coloro che li circondano.

Nel ciclo dei prossimi tredici giorni concediti un momento per te ogni giorno.

Respira profondamente e immagina di essere acqua nelle sue molteplici forme.

Ricorda che l’essere umano è fatto per grande percentuale di Acqua proprio come la Madre Terra:

inspirando senti come l’ossigeno rivitalizza la tua acqua interiore;

espirando senti come questa acqua può scorrere, cristallina, limpida, vitale nelle sue differenti forme con fiducia.


Fai nove respiri profondi la mattina, appena sveglio, e chiediti cosa da senso profondo alla tua vita, cosa ti fa sentire bene, risveglia il tuo sogno dalle acque profonde dell’esistenza.

Fai nove respiri profondi ogni sera, prima di andare a dormire, e chiedi all’energia del sogno di manifestarsi durante la notte.

Su di un quaderno, scrivi sensazioni e immagini dei sogni della notte e i segnali e segni che riceverai dal sogno del giorno. Lì scorre il tuo sogno originario.


"E’ tempo di ricordare che sei il sognatore, è tempo di ricordare il tuo sogno!".

La visione Maya dell’esistenza sostiene che siamo costantemente immersi in un sogno individuale, il nostro, e nel sogno collettivo. Per questo è importante ricordare il tuo sogno, non importa se cambierà forma, se dovrai lasciar andare alcune cose o costruirne altre, il sogno originario nella sua essenza continuerà a fluire se tu glielo permetterai.


Per chi volesse approfondire questo tema è possibile farlo attraverso incontri individuali in presenza oppure on line.



Prossimamente in programma:


- Gli Insegnamenti degli Antenati e il Recupero del Sogno dell'Anima attraverso il  Tamburo Sciamanico.

A luglio 2020, compatibilmente con le norme Covid presenti (con adeguato distanziamento e pratica all'aperto), sarà proposto un workshop esperienziale di approfondimento con il tamburo sciamanico di una giornata a Vedriano di Canossa (RE).

Su richiesta, dal 18 maggio, è possibile approfondire le tematiche proposte in questo workshop anche in forma individuale, attraverso incontro di approfondimento personalizzati svolti in date concordate insieme.



Contenuti del Workshop

Quando nasciamo dimentichiamo la connessione con la nostra anima, ci perdiamo nei condizionamenti e nelle finte “chiamate” che ci propone questa società, finendo per sentirci frustrati, non realizzati e con la sensazione di non stare vivendo. Il senso profondo della nostra vita, secondo i Maya, è, quindi, di ri-connetterci alla nostra Essenza originale, al nostro potenziale e a tutti i doni che giacciono ancora oggi inespressi e silenti. Siamo allora chiamati a compiere un cammino dentro noi stessi e nei mondi sottili per tornare a udire di nuovo la voce della nostra anima, per imparare ad ascoltarla apprendendo un nuovo linguaggio intuitivo legato al mondo non ordinario e poi, andando al di là delle nostre paure, per riuscire a seguire ciò che ci chiede al fine di arrivare a manifestare il nostro sogno originario, e a essere finalmente noi stessi.

Secondo la Visione Sciamanica Maya e in generale per le tradizioni ancestrali in questo processo di recupero del sogno dell’anima non siamo soli ma siamo accompagnati dagli Antenati e dalle Antenate Spirituali che ci guidano e ci proteggono. Attraverso il suono ancestrale del tamburo sciamanico e il viaggio nei mondi non ordinari apprenderemo a connetterci con i nostri antenati e antenate spirituali e apprenderemo a ricevere gli insegnamenti di questi alleati fondamentali per il cammino dell’anima .


I contenuti della giornata: - la Connessione e la Protezione degli Antenati e Antenate Spirituali;

- gli Insegnamenti degli Antenati;

- le Prove nel Cammino dell’Anima;

- trasformare le Ferite nel Cammino dell’Anima;

- il Risveglio dei Doni dell’Anima;

- Il Recupero del Sogno Originario dell’Anima.

Il viaggio sciamanico è una pratica spirituale in cui è possibile fare esperienza di una realtà non percepibile con i sensi normali, una realtà sacra in cui è possibile uscire dallo spazio-tempo ordinari per esplorare i regni spirituali.

Attraverso il viaggio sciamanico facciamo esperienza della connessione tra tutte le cose, della relazione tra diversi piani di esistenza e recuperiamo il cammino del sacro.

E' una pratica che ci può portare ad acquisire conoscenza, saggezza e importanti informazioni utili per il nostro cammino quotidiano, con l’intento di creare equilibrio e armonia fuori e dentro di noi.


Conduce: Jenny Roncaglia, laureata in Astrofisica, counselor transpersonale, è sacerdotessa Maya Contatrice del Tempo riconosciuta dalla tradizione Originaria Maya del Guatemala. E’ ricercatrice, studiosa e praticante di sciamanesimo, impegnata nel riscatto della saggezza ancestrale dell’America e nella difesa dei diritti indigeni. Si occupa in particolare della tradizione ancestrale in Messico e Guatemala, attraverso lo studio e la pratica della Cosmovisione Maya, del Sacro Calendario Maya originario Cholq’ij, il recupero della saggezza femminile con Sagge Anziane e Curanderas del Guatemala . Ha approfondito inoltre gli insegnamenti di Turtle Heart, Wabeeno Ojibwe del Nord America e dei Mapuche del Sud America. Tramite l’Associazione il Cammino della Libellula tiene incontri di approfondimento sull’uso del tamburo sciamanico, sul risveglio della donna di medicina, sulla cosmo visione maya originaria e organizza viaggi in Terre Maya in Centro America.


Numero Limitato di Posti. Per partecipare è necessaria l'iscrizione. Informazioni e prenotazioni: tel: 3471421081 e-mail: camminodellalibellula@gmail.com


- RICORDARE IL SOGNO DELL'ANIMA SECONDO LA COSMOVISIONE MAYA. Incontri Individuali su appuntamento, anche in videoconferenza.

Per maggiori informazioni, clicca qui.




#nawal #energia #calendario #cholqji #sacro #fuoco #rituale #13giorni #nawal #imox

892 views

© 2013 del Cammino della Libellula. Creato con Wix.com

  • w-facebook
  • cacao maya.jpg
  • logolibellula.jpg
  • 1453212_256991887784550_1715178251_n.jpg

Sciamanesimo Maya 

Ass. "Il Cammino della Libellula", Piazza San Zenone 1/1, 42121, Reggio Emilia

​telefono: 3471421081; 3473705901; email: camminolibellula@libero.it